TARI
I possibili interventi sulle entrate locali in caso di eventi calamitosi
L’articolo 149 del TUEL riconosce e assicura ai Comuni la potestà impositiva autonoma nel campo delle imposte, delle tasse e delle tariffe. Riconosce altresì la possibilità di disciplinare con Regolamento le proprie entrate, anche tributarie, entro i limiti della legislazione statale vigente. L... continua a leggere
TARI: esclusione dalla tassazione dei magazzini prodotti finiti e semilavorati
Il Consiglio di Stato, con Sentenza n. 6266 del 15/06/2023, ha sancito l'illegittimità della previsione regolamentare TARI che limita l'esenzione ai soli magazzini di materie prime o merci con esclusione di quelli relativi a prodotti finiti e semilavorati. ... continua a leggere
Le modifiche alla disciplina TARI introdotte dal Decreto di riforma fiscale
Con la prima bozza dello schema di Decreto legislativo recante disposizioni in materia di tributi regionali e locali, elaborata nelle ultime settimane dalla Commissione di esperti per il Comitato di coordinamento per l’attuazione della delega, presieduta dal Viceministro Leo, è stata prevista l'a... continua a leggere
La motivazione dell'accertamento TARI
E' adeguatamente motivato un avviso di accertamento relativo alla TARI che indichi almeno la superficie imponibile dei locali assoggettati a tributo, ossia l'elemento costitutivo della pretesa tributaria, avendo così l'Amministrazione posto il contribuente in grado di conoscere la pretesa tributari... continua a leggere
TARI – Presupposto impositivo - Tassazione delle aree scoperte operative
Di particolare interesse, in tema di TARI, è la tassazione dei locali per i quali è spesso richiesta dall'utenza l’esclusione dal tributo in quanto trattasi di immobili sfitti o comunque non utilizzati, nonchè la questione sulla tassazione delle aree scoperte, ancorchè operative, funzionali al... continua a leggere