Ultimi articoli pubblicati
Riforma Statuto diritti del contribuente: pubblicata la nota IFEL
Il 5 febbraio scorso è stata pubblicata, sul sito di IFEL, la nota di approfondimento contenente spunti utili per il recepimento dei nuovi principi introdotti in sede di revisione dello Statuto dei diritti del contribuente che impatteranno anche sul processo di accertamento dei tributi propri degli... continua a leggere
La giurisdizione sulle controversie attinenti il Canone Unico Patrimoniale
Il Canone unico patrimoniale è stato introdotto a decorrere dal 1° gennaio 2021 quando il legislatore ha riunito in esso tutte le somme dovute a Comuni, Province e Città metropolitane riguardanti l’occupazione di spazi pubblici o l’esposizione pubblicitaria. La disciplina che lo ha introdotto... continua a leggere
L'entrata in vigore del decreto di riforma del processo tributario
Il 4 gennaio 2024 è entrato in vigore il D.Lgs, 30 dicembre 2023, n. 220, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 2 del 3 gennaio 2024, di attuazione della delega per la riforma fiscale (legge 9 agosto 2023, n. 111), recante disposizioni in materia di processo tributario. Fra le disposizioni di mag... continua a leggere
Esenzione IMU immobili destinati a finalità sociali: interpretazione autentica
La Legge di Bilancio 2024 (Legge 30 dicembre 2023, n. 213) prevede una norma di interpretazione autentica in materia di esenzione IMU per gli immobili destinati esclusivamente allo svolgimento, con modalità non commerciali, delle attività di cui alla lettera i) del comma 1 dell'articolo 7 del D.Lg... continua a leggere
Tempestive le delibere IMU e TARI inserite entro il 30 novembre 2023
In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 72, della Legge n. 213 del 2023 (Legge di bilancio 2024), per il solo anno 2023, le delibere di approvazione delle aliquote dell’IMU e delle tariffe della TARI, nonché dei regolamenti di disciplina dei medesimi tributi, sono tempestive se trasmess... continua a leggere
Pubblicati in G.U. tre decreti attuativi della riforma fiscale
Nella Gazzetta Ufficiale n. 2 del 3 gennaio 2024 sono stati pubblicati il D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 219 (che entrerà in vigore il 18 gennaio 2024), il D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 220 (entrato in vigore il 4 gennaio scorso) e il D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 221 (che entrerà in vigore il 18 gennaio... continua a leggere
Modifica del tasso di interesse legale dal 1° gennaio 2024
Con decreto del Ministro dell'Economia del 29 novembre 2023, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 288 dell'11 dicembre scorso è stato disposto il dimezzamento del tasso legale degli interessi legali dal 1° gennaio 2024 dal 5% al 2,5%. La rideterminazione del tasso di interesse produce effetti anche... continua a leggere
Cumulo giuridico per le sanzioni IMU irrogate per la medesima violazione
Le irregolarità compiute in relazione ai tributi locali prevedono l’applicazione del c.d. cumulo giuridico, con irrogazione di una unica sanzione ai sensi dell’articolo 12 D.Lgs. 472/1997. In particolare, si ritiene utile richiamare l'attenzione sull'applicazione del principio della continuazio... continua a leggere
Confermato il rinvio dell'utilizzo del Prospetto IMU al 2025
Con il comunicato del 30 novembre 2023, il Dipartimento delle finanze del Ministero dell’economia e delle finanze ha informato i Comuni della proroga all’anno 2025 dell’obbligo di redigere il Prospetto delle aliquote dell'IMU utilizzando l’applicazione informatica messa a disposizione sul po... continua a leggere
La prescrizione quinquennale dei tributi locali
I tributi locali , a differenza di quelli erariali, sono da ritenersi "prestazioni periodiche" e, come tali, rientrano nell'ambito di applicazione dell' art. 2948 n. 4 del c.c., che stabilisce la prescrizione quinquennale. In tal modo si è espressa la Corte di Giustizia tributaria di primo grado d... continua a leggere
IMU: pubblicata la RM su collabenti, fabbricati strumentali agricoli e terreni
Il Dipartimento delle Finanze del MEF con la risoluzione n. 4/D del 16 novembre 2023 ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’applicabilità dell’imposta municipale propria (IMU) ai fabbricati collabenti (categoria catastale F/2), ai fabbricati rurali strumentali e alla conduzione associata d... continua a leggere
IMU: certificazione minor gettito per esenzione beni sotto sfratto per morosità
La Direzione della Finanza locale del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno ha predisposto il modello con il quale tutti i Comuni delle Regioni a statuto ordinario, della Regione Siciliana, delle regioni Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta, benef... continua a leggere
Rinvio al 2025 dell’obbligo di differenziare le aliquote IMU tramite Prospetto
In sede di conversione in legge del decreto-legge 29 settembre 2023, n. 132, recante disposizioni urgenti in materia di proroga di termini normativi e versamenti fiscali (c.d. decreto proroghe), la commissione Finanze del Senato ha accolto un emendamento che rinvia al 2025 l’obbligo per i Comuni d... continua a leggere
Il CCII: nuove ipotesi di responsabilità di soci e amministratori di S.R.L.
Con l’entrata in vigore della prima parte del Codice della Crisi di Impresa dell’Insolvenza (CCII), avvenuta nel 2019, sono state introdotte nell’ordinamento delle modifiche al Codice Civile che stanno cominciando a produrre i loro effetti. Tra queste, vi è la novella dell’art 2476 c.c. il ... continua a leggere
I possibili interventi sulle entrate locali in caso di eventi calamitosi
L’articolo 149 del TUEL riconosce e assicura ai Comuni la potestà impositiva autonoma nel campo delle imposte, delle tasse e delle tariffe. Riconosce altresì la possibilità di disciplinare con Regolamento le proprie entrate, anche tributarie, entro i limiti della legislazione statale vigente. L... continua a leggere
L’ IMU nella liquidazione giudiziale
Con il Decreto Legislativo del 12 gennaio 2019, n. 14, è stato introdotto nell’ordinamento giuridico italiano il Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza (CCII). Nell’ottica della elaborazione di una procedura che sostituisse quella del fallimento, pur mantenendone le caratteristiche ... continua a leggere
La sanzione per infedele denuncia assorbe quella per omesso versamento
La sanzione dovuta per la violazione di infedele dichiarazione assorbe quella relativa al conseguente omesso versamento dell’imposta, in quanto la dichiarazione infedele si concretizza nella indicazione ad opera del contribuente di un’imposta inferiore a quella effettivamente dovuta e il mancato... continua a leggere
Delega fiscale: revisione dello Statuto dei diritti del contribuente
Nella seduta del 23 ottobre 2023, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle finanze, ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislativo contenente modifiche allo Statuto dei diritti del contribuente. Il decreto delegato rafforza le garanzie a tutela dei cont... continua a leggere
Riforma fiscale: adeguamento degli scaglioni dell'addizionale comunale all'IRPEF
Il Consiglio dei Ministri del 16 ottobre 2023 ha approvato, in esame preliminare, i primi due decreti legislativi di attuazione della legge delega fiscale: si tratta del primo modulo di riforma delle imposte sul reddito delle persone fisiche e altre misure in tema di imposte sui redditi e della rifo... continua a leggere
L'esistenza di un vincolo idrogeologico non annulla l'edificabilità fiscale
La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 27896 del 3 ottobre scorso, nel solco della granitica giurisprudenza formatasi in materia, ha ribadito che un terreno qualificato "edificabile" dal piano regolatore generale adottato dall'ente non perde tale connotazione sebbene sia soggetto a determinati vinc... continua a leggere
Prospetto aliquote IMU 2024: la simulazione entro il mese di Ottobre 2023
A seguito dell’entrata in vigore del decreto 7 luglio 2023, da qualche giorno è stata resa disponibile, all’interno dell’apposita sezione del Portale del Federalismo Fiscale, l’applicazione informatica “Gestione IMU” con cui i Comuni dovranno individuare le fattispecie in base alle qual... continua a leggere