Approfondimento
La sospensione della licenza in caso di irregolarità nel pagamento dei tributi
L'art. 15-ter del D.L. 30 aprile 2019, n. 34,  rubricato “Misure preventive per sostenere il contrasto dell’evasione dei tributi locali”, non richiede un accertamento definitivo del debito tributario, così che deve ritenersi legittima l'ordinanza di sospensione dell'attività disposta dall'A... continua a leggere
La Corte dei Conti dice "no" alla datio in solutum per estinguere il debito IMU
  La Corte dei Conti sezione regionale di controllo per l'Emilia Romagna, conformandosi a precedenti orientamenti della stessa magistratura contabile, in virtù del principio dell’indisponibilità dell’obbligazione tributaria derogabile, soltanto in forza di disposizioni di legge eccezionali, ... continua a leggere
L'invito al contraddittorio, lo schema di atto e l'accertamento con adesione
A decorrere dal 18 gennaio 2024, per effetto dell’art. 6-bis della Legge 27 luglio 2000, n. 212, introdotto con D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 219, è stato introdotto il “principio del contraddittorio” cioè è previsto l’obbligo del contraddittorio tra l’amministrazione finanziaria e il con... continua a leggere
Sì all'accesso agli atti del consigliere comunale per i pagamenti TARI
Non è possibile limitare, opponendo la riservatezza, il diritto di accesso agli atti di un consigliere comunale in merito ai pagamenti della TARI effettuati da alcuni soggetti, dal momento che il consigliere è comunque tenuto al segreto d'ufficio. Questo il parere rilasciato dal Ministero dell'Int... continua a leggere
Modifica del tasso di interesse legale dal 1° gennaio 2024
Con decreto del Ministro dell'Economia del 29 novembre 2023, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 288 dell'11 dicembre scorso è stato disposto il dimezzamento del tasso legale degli interessi legali dal 1° gennaio 2024 dal 5% al 2,5%. La rideterminazione del tasso di interesse produce effetti anche... continua a leggere
La prescrizione quinquennale dei tributi locali
I tributi locali , a differenza di quelli erariali, sono da ritenersi "prestazioni periodiche" e, come tali, rientrano nell'ambito di applicazione dell' art. 2948 n. 4 del c.c., che stabilisce la prescrizione quinquennale. In tal modo si è espressa la Corte di Giustizia tributaria di primo grado d... continua a leggere
Il CCII: nuove ipotesi di responsabilità di soci e amministratori di S.R.L.
Con l’entrata in vigore della prima parte del Codice della Crisi di Impresa dell’Insolvenza (CCII), avvenuta nel 2019, sono state introdotte nell’ordinamento delle modifiche al Codice Civile che stanno cominciando a produrre i loro effetti. Tra queste, vi è la novella dell’art 2476 c.c. il ... continua a leggere
I possibili interventi sulle entrate locali in caso di eventi calamitosi
L’articolo 149 del TUEL riconosce e assicura ai Comuni la potestà impositiva autonoma nel campo delle imposte, delle tasse e delle tariffe. Riconosce altresì la possibilità di disciplinare con Regolamento le proprie entrate, anche tributarie, entro i limiti della legislazione statale vigente. L... continua a leggere
L’ IMU nella liquidazione giudiziale
Con il Decreto Legislativo del 12 gennaio 2019, n. 14, è stato introdotto nell’ordinamento giuridico italiano il Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza (CCII). Nell’ottica della elaborazione di una procedura che sostituisse quella del fallimento, pur mantenendone le caratteristiche ... continua a leggere
La sanzione per infedele denuncia assorbe quella per omesso versamento
La sanzione dovuta per la violazione di infedele dichiarazione assorbe quella relativa al conseguente omesso versamento dell’imposta, in quanto la dichiarazione infedele si concretizza nella indicazione ad opera del contribuente di un’imposta inferiore a quella effettivamente dovuta e il mancato... continua a leggere
Delega fiscale: revisione dello Statuto dei diritti del contribuente
Nella seduta del 23 ottobre 2023, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle finanze, ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislativo contenente modifiche allo Statuto dei diritti del contribuente. Il decreto delegato rafforza le garanzie a tutela dei cont... continua a leggere
Prospetto aliquote IMU 2024: la simulazione entro il mese di Ottobre 2023
A seguito dell’entrata in vigore del decreto 7 luglio 2023, da qualche giorno è stata resa disponibile, all’interno dell’apposita sezione del Portale del Federalismo Fiscale, l’applicazione informatica “Gestione IMU” con cui i Comuni dovranno individuare le fattispecie in base alle qual... continua a leggere
La soggettività passiva IMU della società di leasing
In assenza di un vincolo di natura giuridica sul bene immobile, la mera disponibilità materiale del bene stesso non costituisce presupposto per l’attribuzione della soggettività passiva ai fini IMU. Secondo l’orientamento prevalente della Corte di Cassazione, infatti, in caso di risoluzione an... continua a leggere
Legittima la notifica dell’atto tributario al liquidatore della società estinta
In tema di notifica di atto tributario a società estinta e cancellata dal Registro delle imprese, si segnala la recente Ordinanza della Corte di Cassazione n. 28025 del 4 ottobre 2023 con cui l’Agenzia delle Entrate Riscossione ha ricorso per la cassazione della sentenza con cui la CTR della Camp... continua a leggere
IMU: legittima la notifica di accertamenti integrativi per la stessa annualità
  La Corte di Cassazione con Ordinanza n. 27261 del 25/09/2023, nel respingere tutte le eccezioni mosse dalla ricorrente, legittima l'emissione di più accertamenti IMU (integrativi della maggiore imposta accertata), purchè notificati entro il termine di decadenza di cui all'art. 1, Legge n. 296/... continua a leggere
TARI: esclusione dalla tassazione dei magazzini prodotti finiti e semilavorati
Il Consiglio di Stato, con Sentenza n. 6266 del 15/06/2023, ha sancito l'illegittimità della previsione regolamentare TARI che limita l'esenzione ai soli magazzini di materie prime o merci con esclusione di quelli relativi a prodotti finiti e semilavorati. ... continua a leggere
Le modifiche alla disciplina TARI introdotte dal Decreto di riforma fiscale
Con la prima bozza dello schema di Decreto legislativo recante disposizioni in materia di tributi regionali e locali, elaborata nelle ultime settimane dalla Commissione di esperti per il Comitato di coordinamento per l’attuazione della delega, presieduta dal Viceministro Leo, è stata prevista l'a... continua a leggere
Omessa dichiarazione IMU: ravvedimento entro il 28 settembre
Ultimi giorni per regolarizzare l’omessa dichiarazione IMU: entro il 28 settembre 2023, infatti, i contribuenti che non hanno presentato la dichiarazione IMU relativa agli anni 2021 e 2022 (il cui termine è scaduto il 30 giugno 2023), possono sanare l’omissione mediante il ravvedimento operoso,... continua a leggere
La Corte dei Conti boccia la transazione dei tributi locali anche in epoca Covid
La Corte dei Conti della Campania, argomentando e richiamando principi costituzionali e precedenti giurisprudenziali, respinge la richiesta di parere ex art. 7, comma 8 della L. n. 131/2003 formulata da un Sindaco per verificare la possibilità per l'Ente di deliberare, "in via del tutto eccezionale... continua a leggere
La motivazione dell'accertamento TARI
E' adeguatamente motivato un avviso di accertamento relativo alla TARI che indichi almeno la superficie imponibile dei locali assoggettati a tributo, ossia l'elemento costitutivo della pretesa tributaria, avendo così l'Amministrazione posto il contribuente in grado di conoscere la pretesa tributari... continua a leggere
Pubblicato il decreto ministeriale per la diversificazione delle aliquote IMU
In attuazione di quanto disposto dal comma 756, art. 1, della Legge 160/2019 (Legge di Bilancio 2020), il Ministero dell’Economia e delle finanze ha individuato, con D.M. del 7 luglio 2023, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 25 luglio 2023, le fattispecie IMU in base alle quali i Comuni potra... continua a leggere
Il domicilio digitale: Registro INAD e Notifiche Digitali
Dal 6 luglio scorso è attivo e consultabile il Registro INAD (Indice nazionale dei domicili digitali) che sostituirà, per molte comunicazioni, le classiche raccomandate. Il servizio permetterà ai cittadini che registrano un proprio indirizzo PEC presso il portale, di ricevere tutte le comunicazio... continua a leggere
IMU beni merce: esenzione anche in assenza di dichiarazione?
La Corte di giustizia tributaria di secondo grado del Lazio, con Sentenza del 22/06/2023, n. 3784/XIII, ha stabilito che spetta l'esenzione IMU previsa per i fabbricati destinati alla vendita e non locati, classificati nel bilancio come rimanenze (c.d. beni merce), anche nell'ipotesi di mancata pres... continua a leggere
Il subentro degli eredi nei rapporti di natura fiscale del de cuius
Il tema della responsabilità degli eredi per debiti tributari del de cuius è questione foriera di dubbi interpretativi, spesso acuiti anche dalla prassi dell'Amministrazione finanziaria che di frequente notifica atti impositivi, relativi a debiti tributari del de cuius, ai chiamati all'eredità (r... continua a leggere
Il cumulo giuridico nell'ipotesi di omesso/insufficiente versamento di imposta
"In tema di ICI, in caso di più violazioni per omesso o insufficiente versamento che, in relazione ad uno stesso immobile, conseguono ad identici accertamenti per più annualità successive, deve trovare applicazione il regime della continuazione attenuata, di cui all'art. 12, comma 5, del d.lgs. n... continua a leggere
Nuova misura delle spese di notifica per atti di accertamento e riscossione
Con decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze del 14 aprile 2023, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 29 aprile scorso, è stata fissata la misura del costo, posto a carico dei contribuenti, per le spese di notifica degli atti impositivi, degli atti di contestazione delle sanz... continua a leggere